fbpx

Il sale fa male?

Il sale nella dieta, come quasi ogni ingrediente che assimiliamo, è fondamentale per la sopravvivenza e per la nostra salute.

Su di esso, però, sono nate credenze e dicerie che gli hanno spesso attribuito colpe o effetti per nulla veritieri.

La nutrizione è una scienza, quindi, tralasciando tutto quello che è uso comune pensare, limitiamoci ad analizzare gli effetti che gli alimenti hanno sul nostro corpo e la loro natura.

E se dobbiamo analizzare sul piano scientifico questo ingrediente, dobbiamo definire bene il concetto di “sale“, che in un linguaggio un po’ più tecnico è cloruro di sodio.

Da un punto di vista biologico, infatti, quello che ci interessa del sale è il suo contenuto di sodio, in quanto è un elemento presente nel nostro organismo e quindi utile a mantenere quell’equilibrio in grado di farci stare bene e di mantenerci in salute.

Dieta paleolitica, ne vale la pena?

Sono Francesco Norcini, consulente nutrizionale e dottore in Scienze della Nutrizione e oggi voglio parlarti della Dieta Paleolitica.

Si tratta di un regime dietetico contemporaneo che, come suggerisce il nome, propone un tipo di alimentazione caratterizzato da quello che ipoteticamente avrebbero mangiato i nostri avi che vivevano nelle caverne.

La dieta paleolitica fu ideata per la prima volta negli anni ’30 dal dentista Weston A. Price che a seguito dei suoi viaggi in giro per il mondo si convinse che in talune popolazioni primitive l’assenza di malattie, come le carie e la tubercolosi, fosse attribuibile alla dieta alimentare da loro seguita.

La dieta Paleo si basa sull’idea che anche gli uomini moderni dovrebbero mangiare come si faceva nel lontano passato, questo non solo per garantirsi il peso forma ma anche per mantenersi in salute.

Zuccheri in estate, si ma attenzione a quali.

L’organizzazione mondiale della sanità indica chiaramente come l’apporto quotidiano di zuccheri semplici debba essere inferiore al 10% del fabbisogno calorico giornaliero di un adulto.

Stiamo parlando di circa 30 g di zucchero al giorno. Per zuccheri semplici si intendono tutti quelli praticamente aggiunti, ossia non naturalmente presenti negli alimenti.

Ovviamente il problema principale è che questi zuccheri, oggi come oggi, siano dovunque, compresa la carne, il pane e la pasta che siamo soliti mangiare quotidianamente.

Ho già parlato all’interno del blog degli zuccheri e di come essi siano da sempre utili alla nostra sopravvivenza, motivo per il quale siamo particolarmente attratti dai sapori dolci.

Ma in questo articolo voglio parlarti specificatamente dell’estate, una stagione in cui gli zuccheri sono maggiormente tollerati, ma facendo attenzione a quelli che in realtà possono metterti a rischio.

Io sono Francesco Norcini, consulente del benessere e della nutrizione e nei miei anni di esperienza diretta con diversi Clienti ho visto come eliminare semplicemente gli zuccheri aggiunti per un periodo di “detox” faccia già una grande differenza.

Alimentazione e sport

Alimentazione e sport sono un binomio imprescindibile.

Qualsiasi preparatore atletico sa che per raggiungere livelli ottimali di performance non basta solo l’allenamento ma è necessario curare anche l’alimentazione e il sonno.

Il sonno, a sua volta, è legato a doppia mandata all’alimentazione, in quanto starà a noi scegliere come alimentarci nei diversi pasti che scandiscono la giornata per concedere al nostro corpo il giusto riposo notturno.

Sono Francesco Norcini, consulente nutrizionale e in questo articolo vediamo a cosa fare attenzione se sei uno sportivo e vuoi allenarti ottenendo il massimo.

Il grasso fa bene, basta conoscerlo

Troppo facile pensare che il grasso faccia ingrassare, è più un’assonanza che non una reale conseguenza.

Per anni abbiamo pensato che il problema alla base del sovrappeso fosse un’eccessivo consumo di grassi.

Poi, però, abbiamo approfondito l’argomento fino ad arrivare a comprendere che il grasso non solo è essenziale per la nostra salute, ma al contrario è essenziale anche per dimagrire.

Sono Francesco Norcini, consulente del benessere e della nutrizione e in questo articolo ti voglio dare tutte le informazioni utili a capire come assumere i grassi buoni e riconoscere quelli cattivi.

Partiamo col dire che il grasso è un tipo di nutriente e, proprio come proteine e carboidrati, il tuo corpo ha bisogno di questo componente per produrre energia, assorbire vitamine e proteggere il cuore e la salute del cervello.

SCARICA ORA L'EBOOK
COME PERDERE PESO

continuando solo a mangiare

DOWNLOAD
Scritto dal Dr Francesco Norcini, consulente alimentare.
close-link
Iscriviti alla newsletter
ISCRIVITI!

ASPETTA!
Non perdere l'occasione

Rimani in contatto con me per consigli utili sull'alimentazione e sugli effetti benefici che può avere sul tuo fisico e sul tuo umore.
close-link
Compila il form qui sotto:
ISCRIVITI!

NEWSLETTER SETTIMANALE

Rimani in contatto con me per consigli utili sull'alimentazione e sugli effetti benefici che può avere sul tuo fisico e sul tuo umore.
close-link