fbpx

La colazione è per molti un pasto irrinunciabile durante la giornata, tanto da avere ripercussioni dirette sull’umore. Per altri, invece, è quasi un’opzione che viene per lo più saltata del tutto.

Sono Francesco Norcini, consulente del benessere e della nutrizione e oggi voglio spiegarti, in questo articolo, che qualunque sia la tua abitudine per la mattina è probabilmente sbagliata.

Partiamo dal presupposto che non esiste un’abitudine corretta e una scorretta, ma è sempre bene fidarci del nostro corpo e di quello che ci comunica.

Perché dovremmo mangiare se non abbiamo fame? Io come sempre consiglio di ascoltare il proprio corpo e capire se veramente ci sta richiedendo energie per cominciare la giornata oppure se ci è sufficiente un bicchiere d’acqua per reidratarci o un caffè.

Se sei tra coloro che amano nutrirsi con una bella colazione, però, è bene sapere quale sarebbe la colazione più idonea al tuo corpo che richiede energia.

colazione dolce

In Italia, da 50 anni a questa parte, la colazione è costituita da un pasto per lo più dolce, come per esempio cappuccino e brioches o pane e marmellata.

Ebbene, non c’è abbinamento più sbagliato per il nostro apparato digerente. Qualunque sia la tua colazione dolce preferita vedrà sempre e comunque abbinamenti sbagliati, per il semplice fatto che vengono mischiati tra di loro fonti di zucchero differenti.

Pane e marmellata, ad esempio, uniscono gli zuccheri dei cereali del pane a quelli della frutta della marmellata più quelli aggiunti nel prodotto finito.

Il cappuccino con la brioche, tralasciando i latticini di cui ho ampiamente parlato in questo blog negli articoli che puoi trovare a questa pagina (clicca sul link in verde), presenta lo stesso problema: la brioche contiene infatti farina, zucchero e solitamente è ripiena di qualcosa di dolce e altrettanto zuccherato.

Una colazione sana e veramente energetica dovrebbe invece contemplare legumi pesce o carne oppure delle uova con della frutta fresca o della marmellata (preferibilmente d’estate).

I cereali si possono consumare a colazione a patto che siano senza aggiunta di zuccheri e preferibilmente senza glutine e non tutti i giorni.

Se ci pensi l’Italia è uno dei pochi paesi nel mondo dove la colazione è un pasto dolce e, tra l’altro, in posti più legati alle tradizioni e ai lavori manuali non rappresenta neanche la colazione tipica, che vede invece ingredienti salati come il formaggio e le verdure.

Se guardiamo gli inglesi, ad esempio, fanno colazione con uova, fagioli, bacon e patate mentre nei paesi asiatici mangiano riso con uova, alghe e tofu.

colazione salata

La colazione per loro è un vero e proprio pasto completo che permette di arrivare tranquillamente all’ora del pranzo senza sentire la fame o senza sentirsi affaticati.

Con una colazione dolce è normale affrontare, dopo poco tempo, un calo glicemico anche importante, che inevitabilmente ci farà provare di nuovo il senso della fame che ci porterà a fare uno spuntino, magari con della frutta fresca, che sono altri zuccheri che si vanno ad aggiungere a quelli della colazione.

Tutto questo porterà ad un risultato inevitabile: iniziare la giornata con un notevole scompenso alimentare.

Nell’articolo relativo alla frutta, che puoi trovare qui (clicca sul link in verde), puoi trovare informazioni su come sia realmente corretto mangiare la frutta in estate, questo perché in inverno non dovremmo proprio mangiarne visto che anche in natura non è presente e non è assolutamente necessaria in questa stagione.

 

E per quanto riguarda gli spuntini?

Pensa semplicemente che, ogni volta che senti il bisogno di uno spuntino, può essere gola o un bisogno psicologico, oppure il fatto che nel pasto precedente non hai mangiato a sufficienza.

Se impari a mangiare quello che è realmente corretto per il tuo corpo, infatti, non dovrai più attenerti a delle quantità precise o massime, ma potrai mangiare a sazietà, fino a quando non sarà il tuo corpo a dirti che è sufficiente.

Ovviamente per sapere che cosa è realmente adatto al tuo corpo è bene affrontare un percorso di coaching o farsi affiancare da un professionista che sia in grado di seguirti con un lavoro personalizzato.

Se non l’hai già fatto scarica a questa pagina il mio EBOOK e inizia il percorso gratuito di DETOX che ho strutturato con il mio team per permetterti di ottenere risultati incredibili in soli 30 giorni, trovi tutto qui (clicca sull’immagine):

 

Se invece sei interessata o interessato ad entrare direttamente in contatto con me, contattaci tramite la live chat e scoprirai come fare.

Ti auguro una buona continuazione.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">HTML</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

SCARICA ORA L'EBOOK
COME PERDERE PESO

continuando solo a mangiare

DOWNLOAD
Scritto dal Dr Francesco Norcini, consulente alimentare.
close-link
Iscriviti alla newsletter
ISCRIVITI!

ASPETTA!
Non perdere l'occasione

Rimani in contatto con me per consigli utili sull'alimentazione e sugli effetti benefici che può avere sul tuo fisico e sul tuo umore.
close-link
Compila il form qui sotto:
ISCRIVITI!

NEWSLETTER SETTIMANALE

Rimani in contatto con me per consigli utili sull'alimentazione e sugli effetti benefici che può avere sul tuo fisico e sul tuo umore.
close-link