fbpx
  • Lun-Ven: 8:00 - 12:00 / 15:00 - 19:00

Perché non dimagrisco? I 3 motivi principali che te lo impediscono e come risolverli

Perché non dimagrisco? Non sai quante volte, i miei Clienti, iniziano ad esporre la loro situazione proprio con questa domanda.

Sono Francesco Norcini, consulente nutrizionale e dottore in Scienze della Nutrizione e sono felice di poter darti una risposta a questa domanda che si pongono sempre più persone.

È assolutamente normale, oggi come oggi, non riuscire a dimagrire e chi ti dice che in realtà è solo perché mangi troppo e che dovresti ridurre le calorie, o è uscito ieri dall’università e deve ancora fare tanta pratica, o non ha mai vissuto la tua stessa situazione.

Quindi iniziamo subito a rispondere alla fatidica domanda.

Perché non riesco a dimagrire

Devi sapere che prima di laurearmi in scienze della nutrizione e fare il consulente nutrizionale avevo una gastronomia.

Hai presente quei negozietti dove trovi tantissimi piatti succulenti che non farai mai a casa in autonomia? Ecco, una gastronomia proprio come quella che ti stai immaginando.

Se cerchi il mio nome su Youtube trovi ancora i video che pubblicavo quando ero gastronomo e sicuramente noterai una cosa: ero obeso!

Sono arrivato a pesare 143 kg, eppure ero un gastronomo, avrei dovuto sapere l’effetto che il cibo e alcuni ingredienti in particolare, hanno sul nostro corpo.

Avrei dovuto sapere che per dimagrire avrei dovuto semplicemente ingerire meno calorie di quelle che spendevo facendo attività o conducendo uno stile di vita sano.

Poi mi fa sorridere il fatto che questo stile di vita sano te lo promuove anche la Nestlé sulla confezione di cereali che ti bombardano di zuccheri, ma lasciamo perdere questo argomento, almeno per ora.

E te pensi che io non ho messo in pratica tutti questi consigli? Peccato che al diminuire le calorie diminuiscano anche le quantità di cibo e guarda a caso la fame arriva a tenerti costantemente compagnia.

Ma te sei un ciccione e quindi ti convinci che il problema è solo quello, e che hai sempre fame perché sei obeso.

E allora vai dallo psicologo per capire se la tua è fame “nervosa” e come curarla.

Nella migliore delle ipotesi ti senti dire che sei ansioso, che il tuo metabolismo è lento, che sei insulino resistente, che devi fare esami per capire se ci sono problemi.

A un certo punto, però, mi sono ammalato, sul serio.

Mi è stata diagnosticata la sarcoidosi. Non sto qui a spiegarti di cosa si tratta perché c’è Google e puoi cercarla, se ti interessa, senza che io scriva un papiro qui.

Quello che devi sapere è che grazie a questa malattia io ho capito una semplice cosa, che mi ero rotto le scatole di tutti questi termini e che volevo risolvere la mia situazione nel più breve tempo possibile e se in tutti quegli anni non ero riuscito a dimagrire, tutto quello che avevo sentito era esattamente quello che NON dovevo fare per dimagrire.

Con questa idea in testa, ho cercato un consulente nutrizionale che potesse farmi scoprire quello che, probabilmente, da gastronomo, non conoscevo.

Ho appreso cose che non pensavo potessero neanche esistere, soprattutto dopo aver fatto il gastronomo per una vita!

Eppure chi me le diceva aveva studiato e preso un dottorato in scienze della nutrizione.

Questo mi portava a fargli un sacco di domande, alle quali dopo poco lui si è stancato di rispondere, dicendomi che se volevo sapere tutte quelle cose potevo prendermi anche io la laurea in Scienza della Nutrizione.

Bè, questo è esattamente quello che feci, perché c’erano troppe cose che non capivo e volevo andarci fino in fondo, visto che con il cibo mi ero ammalato.

Così ho perso 50kg in 1 anno e non ho mai più ripreso quei kg, non come chi di solito fa le super diete a grammi e bilancia e poi prende più kg di quelli persi.

Li ho persi mangiando senza pesare gli alimenti, senza fare porzioni striminzite e senza minimamente rinunciare a ciò che mi piaceva!

Fatta questa premessa iniziamo ad analizzare i 3 principali motivi  a causa dei quali oggi non riesci a dimagrire.

 

 

1) Non hai nessuno che ti segue veramente

Tu da solo/a non sei in grado di battere il marketing delle grandi aziende.

Questo concetto ha il valore di uno dei segreti di Fatima e prima te lo imprimi indelebilmente in testa e meglio è.

Ogni volta che vai al supermercato trovi prodotti light, sani, naturali e bilanciati che sono indietro di 20 anni rispetto a quello che si sa sul cibo.

Non è un complotto contro l’umanità, ma è il meccanismo naturale che c’è dietro la scienza.

Oggi esistono tantissimi studi che dimostrano come il glutine sia coinvolto nelle malattie degenerative e negli stati infiammatori che interessano il nostro corpo, ma fino a quando qualcuno non avrà interesse nel finanziare una ricerca in questo senso non verrà mai pubblicato in maniera ufficiale il fatto che il glutine è meglio da evitare.

Ho parlato del Glutine in questi articoli che puoi leggere sul blog:

Intestino permeabile, perché il glutine ci fa ammalare

PERCHÉ DOVRESTI SMETTERE DI MANGIARE GLUTINE ANCHE SE NON SEI CELIACO

Le aziende farmaceutiche e anche quelle che producono cibo, sono AZIENDE, non ONLUS. Il loro scopo è produrre un utile e se per farlo scoprono un grano più resistente alle intemperie, che però contiene meno vitamine e sali minerali, a loro non interessa, perché a te non fa direttamente male ma a loro fa direttamente bene.

Questo, per te, si traduce nell’impossibilità di fare una spesa veramente salutare a meno che tu non abbia le conoscenze adeguate sul cibo e il modo in cui viene prodotto oggi.

Il problema è che non possiamo prenderci tutti la laurea in scienze della nutrizione solo per andare a farci la spesa settimanale, non credi?

E il dietologo che ti ha prescritto la dieta fatta di pollo ai ferri e un paio di cucchiai di olio EVO al giorno non è li a dirti che i corn flakes senza zucchero, se contengono malto d’orzo, sono comunque pieni di zucchero.

 

 

Non è li a dirti che l’alimento “light” è peggio di quello normale perché è pieno di grassi trans.

Non è li a dirti che il fruttosio è peggio dello zucchero normale.

E poiché lui non è li e ti costa 100€ a incontro, tu non hai alcuna alternativa se non quella di fidarti di quello che ti scrivono sulle confezioni degli alimenti e scoprire sulla tua pelle se quella cosa ti fa bene oppure no.

E se oggi ti stai chiedendo perché non riesci a dimagrire, è molto probabile che sia per questo, stai continuando a provare sulla tua pelle, che quello che pubblicizzano è solo marketing, una bugia legalizzata per poterti vendere un prodotto finto che non fa altro che danneggiarti.

Ti lascio alcuni articoli che ti potrebbero interessare proprio su questi argomenti, leggi quelli che ritieni più utili alla tua situazione:

ATTENTO AGLI ZUCCHERI, ALTRO CHE COLESTEROLO!

Dieta Mediterranea, non è quella che conosci!

 

 

2) Stai prestando troppa attenzione alle Calorie

Ti è stato detto che devi fare una dieta da x calorie e quello è diventato il tuo unico obiettivo.

E tu, ovviamente, hai iniziato a fare la spesa cercando soluzioni IPOCALORICHE, peccato che dopo un primo periodo in cui hai iniziato a perdere qualche kg hai iniziato a sentirti con meno energie, hai iniziato ad avere più fame, o a provare una voglia sfrenata verso i cibi buoni che adori tanto e che prima mangiavi senza problemi.

E magari, proprio alla fine del pasto, quella voglia di dolce è sempre presente ed è diventata potentissima, come ho spiegato in questo articolo:

Perché voglio il dolce a fine pasto?

Bene, concentrarsi sulle calorie non serve a nulla se quello che mangi non è gradito al tuo corpo.

Ognuno di noi è unico e ha alimenti che riesce a digerire bene e a sfruttare per produrre energia e altri che invece farebbe bene ad evitare in quanto appesantiscono il corpo e non fanno altro che stancarlo.

Devi sapere che nessuno dei miei Clienti pesa gli alimenti o conta le calorie, per un semplice fatto, io sono un consulente nutrizionale e non un dietologo, quindi, in Italia, non posso neanche dartele indicazioni simili.

Se impari quali sono gli alimenti che il tuo corpo digerisce bene non avrai più bisogno di contare le calorie e pesare gli ingredienti. Pensi davvero che il nostro corpo, super evoluto e così perfetto, non sia in grado di dirci quando dobbiamo smettere di mangiare?

Anche questa è una cosa che mi viene sempre chiesta da chi inizia un percorso insieme a me: “Francesco, ma le quantità?” e a parte il fatto che non sono abilitato per dare quantità, rispondo sempre “mangia fino quando hai fame” e soparattutto mangia solo se hai fame, che il fatto di dover mangiare 3 volte al giorno ce lo siamo inventati noi.

 

 

3) Stai abbinando male gli ingredienti che mangi

Nessuno, probabilmente, ti parlerà di abbinamenti, non è una cosa diffusa tra medici e dietisti, ma per esperienza ti dico che spesso e volentieri, la maggior parte dei problemi digestivi che poi concorrono a rendere difficile un percorso di dimagrimento, deriva proprio da un abbinamento scorretto dei cibi.

Ti basti pensare che l’abbinamento carne, pane e formaggio (ti viene in mente l’hamburger??) è la cosa peggiore che tu possa fare.

Ci hanno insegnato a mangiare in un modo che non tiene conto di questi fattori, per il semplice fatto che una volta non si sapeva nulla al riguardo, ma da quando tua nonna cucinava a oggi, ci sono in mezzo almeno 50 anni di studi.

 

 

Spesso, negli articoli di questo blog, fornisco indicazioni relative a come abbinare determinati alimenti e ovviamente per i miei Clienti ho preparato delle tabelle che spiegano facilmente ogni cibo con cosa può essere abbinato e con cosa, invece, è meglio non abbinarlo.

E se vuoi un ultimo consiglio, cerca di comporre i pasti con massimo 3 ingredienti.

Se mangi 3 ingredienti e non ti senti bene, sarà più facile capire che cosa ti ha fatto male rispetto a dover scandagliare tra decine di ingredienti diversi, e se pensi che per un piatto di spaghetti Aglio olio e peperoncino ci sono già 4 ingredienti ti lascio immaginare quanti ingredienti usi di solito per piatti che prevedono spezie, aromi, soffritti e via dicendo!

 

Inizia a dimagrire ora senza dover fare rinunce, pesare gli alimenti o contare le calorie

Se sei alla ricerca di un percorso o di un metodo per dimagrire e se hai già provato altre soluzioni che non hanno funzionato, io mi rendo disponibile per aiutarti.

Quello che ho creato è un percorso in cui ho inserito tutto quello che ha permesso a me di perdere peso, migliorando quello che invece mi è mancato.

Primo fra tutti un supporto costante per rispondere alle tue domande, non importa se sarà quando stai facendo la spesa o quando sei ai fornelli, avrai il mio numero di telefono per potermi scrivere su WhatsApp e ricevere una risposta che ti permetterà di affrontare ogni difficoltà.

Oltre a questo riceverai tutte le informazioni per scoprire un po’ meglio il cibo e poter creare il tuo menù settimanale in grado di darti tutta l’energia necessaria e farti perdere i KG in eccesso.

E credimi, dopo un primo periodo che potrà sembrarti duro, che di solito dura non più di una settimana, non dovrai più rinunciare a ciò che ti piace, ma sarà il tuo corpo che non ti farà più sentire il desiderio di quegli alimenti.

Il mio percorso punta a far ritrovare al tuo corpo la forma ideale e il tuo corpo è l’unico in grado di dirti cosa mangiare, quando e in che quantità.

Se vuoi iniziare un percorso insieme a me per ritornare in salute mangiando, contatta il mio team tramite la live chat e riceverai tutte le informazioni di cui hai bisogno.

 

 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">HTML</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

SCARICA ORA L'EBOOK
COME PERDERE PESO

continuando solo a mangiare

DOWNLOAD
Scritto dal Dr Francesco Norcini, consulente alimentare.
close-link
Iscriviti alla newsletter
ISCRIVITI!

ASPETTA!
Non perdere l'occasione

Rimani in contatto con me per consigli utili sull'alimentazione e sugli effetti benefici che può avere sul tuo fisico e sul tuo umore.
close-link
Compila il form qui sotto:
ISCRIVITI!

NEWSLETTER SETTIMANALE

Rimani in contatto con me per consigli utili sull'alimentazione e sugli effetti benefici che può avere sul tuo fisico e sul tuo umore.
close-link