fbpx

Cos’è la bolla gastrica?

In pratica è una bolla d’aria sempre presente fisiologicamente nel fondo dello stomaco che si trova a contatto col diaframma e quindi indirettamente con il cuore.

Quando la quantità di aria nella bolla aumenta viene eliminata attraverso il cardias e confluendo nell’esofago produce il cosiddetto rutto.

Quando questa bolla non trova sfogo, aumenta di volume e comprimendo la regione cardiaca altera la funzionalità del cuore producendo gonfiore addominale, tachicardia, extrasistoli e oppressione toracica che tanto allarmano i pazienti.

In realtà tali sintomi sono di natura prettamente funzionale e non sono per nulla pericolosi perché non indicano nessun malfunzionamento cardiaco, ciò non vuol dire che non vadano trattati, anche perché sono comunque un segnale del nostro corpo che merita attenzionne.

Spesso, la bolla d’aria non espulsa, si associa a bruciore dello stomaco e acidità che sono i sintomi classici del reflusso gastroesofageo di cui tratteremo nei prossimi post.

Quindi partendo dal presupposto che la causa che genera il problema debba sempre essere curata per continuare a mantenersi in salute sarà necessario condurre un corretto stile di vita ed una sana alimentazione.

Quindi cosa devo fare per non aumentare l’aria nella bolla gastrica?

I sintomi prodotti da questa problematica sono spesso secondari e quindi presi sottogamba.

Oggi come oggi, ad esempio, per una semplice “acidità di stomaco”, siamo abituati a ingerire un GAVISCON.

Pensiamo che magari abbiamo mangiato semplicemente troppo e la sera risolviamo con una minestrina o una tisana e basta.

In realtà, come sanno bene i miei Clienti, quanto cibo si mangia non è MAI un problema, a patto che si sappia cosa è adatto al nostro corpo e cosa no.

Per evitare che la bolla gastrica aumenti il suo volume fisiologico, dobbiamo quindi prestare attenzione a quali alimenti introduciamo nel nostro stomaco.

Il fattore di prevenzione più importante, ma anche il più complicato da mettere in pratica perché purtroppo spesso non si è a conoscenza di questo aspetto, consiste nel combinare correttamente gli alimenti tra di loro.

Fino ad oggi non si teneva in considerazione questo aspetto, che invece sta diventando sempre più diffuso.

Tutti i miei Clienti, anche solo imparando ad associare correttamente gli alimenti tra di loro, non solo risolvono problemi come la bolla gastrica o la frequente acidità di stomaco, ma notano anche come l’energia aumenti incredibilmente.

Un esempio semplice, ma estremamente esemplificativo, è rappresentato dal classico abbiocco post pranzo, che imparando ad abbinare correttamente gli ingredienti e scoprendo quali sono effettivamente adatti al proprio corpo, diventa un ricordo lontano e l’indice, qualora si verifichi di nuovo, che qualcosa che abbiamo mangiato non ci sta facendo bene.

Ad esempio, sarebbe meglio evitare sempre la somma di frutta e cereali, l’esempio più concreto è la fetta di pane con la marmellata, che addirittura a volte viene indicata come una colazione sana!

I cereali e la frutta andrebbero sempre consumati con le proteine.

Una colazione adatta per chi ama la marmellata, per esempio, potrebbe essere una omelette di uova con marmellata.

Per gli amanti della frutta, invece, è ottimo pensare di assumerla se nelle ore successive si mangia della carne o del pesce.

 

In quanto tempo è possibile risolvere qualsiasi problema associato alla Bolla Gastrica?

Pochissimo! È sufficiente alimentarsi anche solo una volta con gli alimenti corretti che il nostro corpo è in grado immediatamente di produrre l’energia corretta.

Io stesso, semplicemente imparando quali ingredienti erano adatti a me e come combinarli, ho perso 50 kg in un anno e sono guarito da una malattia grave che mi era stata diagnosticata.

Oggi come oggi, con le informazioni che abbiamo, è folle pensare di risolvere un’acidità di stomaco semplicemente prendendo un gaviscon.

Quindi, indipendentemente da quale sia la tua condizione di salute oggi, se sei finito o finita su questo Blog non hai più scuse, da oggi la responsabilità sarà solo tua.

In uno degli ultimi articoli sulla Dieta Mediterranea (clicca qui per leggerlo) abbiamo visto come il nostro corpo e il nostro genoma non sia cambiato negli ultimi 40 mila anni!

Mangiare ciò per cui sei creato equivale a sbloccare un super potere.

Tra i miei Clienti ho persone giovani che hanno risolto problemi di sovrappeso, persone anziane che hanno ritrovato un’energia persa da anni e persone con varie patologie che unendo cure mediche ad alimentazione corretta hanno definitivamente risolto problemi che gli impedivano di vivere la vita che desideravano, insieme alle persone che amano.

Se vuoi iniziare un percorso insieme a me per ritornare in salute mangiando, contatta il mio team tramite la live chat e riceverai tutte le informazioni di cui hai bisogno.

 

 

Qui invece trovi un mio video Youtube inerente all’argomento:

 

SCARICA ORA L'EBOOK
COME PERDERE PESO

continuando solo a mangiare

DOWNLOAD
Scritto dal Dr Francesco Norcini, consulente alimentare.
close-link
Iscriviti alla newsletter
ISCRIVITI!

ASPETTA!
Non perdere l'occasione

Rimani in contatto con me per consigli utili sull'alimentazione e sugli effetti benefici che può avere sul tuo fisico e sul tuo umore.
close-link
Compila il form qui sotto:
ISCRIVITI!

NEWSLETTER SETTIMANALE

Rimani in contatto con me per consigli utili sull'alimentazione e sugli effetti benefici che può avere sul tuo fisico e sul tuo umore.
close-link